domenica 7 ottobre 2007

Chiediamo un confronto televisivo tra i candidati alla guida del PD

Giochiamoci l'ultima cartuccia. In questi ultimi giorni che ci separano dalle primarie chiediamo ai telegiornalisti un confronto in diretta tv tra tutti i candidati alla segreteria del PD.

Penso che pubblicando questa proposta su numerosi blog, sarà possibile mobilitare diverse persone, ma occorre farlo in frettissima. Anzi, mi stupisco come non sia già partita una proposta di questo tipo. Ho raccolto di seguito gli indirizzi email dei telegiornalisti che ritengo utile contattare, insieme a quelli delle loro trasmissioni: g.floris@rai.it; ballaro@rai.it; m.santoro@rai.it; annozero@rai.it; antonello.piroso@la7.it; omnibus@la7.it; ritanna.armeni@la7.it; ottoemezzo@la7.it; infedele@la7.it; enrico.mentana@mediaset.it.

La richiesta che io ho inviato recita così:

Egr. xxx,
Questa è l'ultima settimana che ci separa dalle primarie per l'elezione del segretario del Partito Democratico. Sugli organi di informazione, specie in televisione, è stato dato molto poco spazio alle reali proposte dei candidati alla segreteria, e, fatto ancor più grave, alcuni dei candidati sono stati letteralmente oscurati dal panorama dell'informazione nazionale. Mi auguro pertanto che nel corso di quest'ultima settimana sia possibile, nella trasmissione da lei condotta, ospitare tutti i candidati alle primarie del 14 ottobre per esporre davanti a milioni di telespettatori le loro proposte concrete agli elettori di centrosinistra. Nella speranza che ciò sia possibile, auspico anche che lei sia in grado di impostare il dibattito come una sorta di botta e risposta dove gli ospiti non abbiano la possibilità di esibirsi in sproloqui privi di nota, pratica sempre più di moda tra i politici ospiti in televisione.

Cordiali saluti,
Alessandro Agazzi

0 commenti:

Posta un commento

Lascia la tua verità