martedì 13 novembre 2007

Quaquaraqua

Ieri a Unomattina ho sentito un'intervista a un rappresentante di Federmanager. Oltre a lamentarsi con i telespettatori del fatto che i dirigenti possono essere lasciati a casa senza giusta causa, ha bofonchiato questa frase

"I dirigenti sono coloro che tramutano in realtà le idee degli imprenditori".



Secondo me questo tipo deve essere cacciato da Federmanager, o se non altro dovrebbero avere il buongusto di non mandarlo in diretta nazionale a dire certe sciocchezze.



Quella è la definizione del dirigente ciucciabeghe (dirigente leccaculo, per chi non ha frequentazioni nel mantovano), che pensa che l'imprenditore abbia sempre ragione. Mai sentita definizione più limitativa e svilente della categoria.



Un manager vero deve anche essere in grado di andare a proporre nuove idee all'imprenditore, e spesso è colui che con l'imprenditore ci deve litigare per trovare una quadratura economica del cerchio e per difendere i suoi sottoposti quando serve.



Triste aver visto Federmanager far passare quel messaggio in tv. Spero si sia trattato di un errore di comunicazione, non di una scelta consapevole.

0 commenti:

Posta un commento

Lascia la tua verità