mercoledì 26 dicembre 2007

Christian marketing


Oggi, 26 dicembre, si ricorda Santo Stefano, protomartire cristiano lapidato, mentre la prima domenica dopo Natale si festeggia la Sacra Famiglia, cioè Gesù bambino, Maria, Giuseppe, il bue e l’asinello.



Ma cosa c’entra il buon Stefano con il Natale? Io metterei la sua festa lì intorno a maggio/giugno, a traino di Pasqua, appena dopo Pentecoste, dopo che gli apostoli si sono messi a diffondere la Parola in giro per il mondo. Cronologicamente sarebbe più logico e poi gli diamo anche un minimo di visibilità in più, poveraccio.



E contemporaneamente il 26 si potrebbe festeggiare la Festa della Sacra Famiglia, così otteniamo anche un bell’effetto presepe per qualche giorno, allungando ancora un po’ il clima da "volemose bene" natalizio nelle case.

0 commenti:

Posta un commento

Lascia la tua verità