sabato 1 dicembre 2007

Uomini e supermarket

Entro in un supermercato, è poco affollato per fortuna.



Trovo due uomini di mezz'età che rimangono impalati per più di due minuti a osservare con lo sguardo perso i prodotti del banco frigo. "Sembrano malati di Alzheimer - penso - poveracci. Io sono più sveglio".



Non più di cinque minuti dopo, nel reparto dolciumi, mi rendo conto di essere nella stessa loro condizione.



Non ero pronto a questa dura lezione di vita, devo ammetterlo.

0 commenti:

Posta un commento

Lascia la tua verità