mercoledì 16 gennaio 2008

Chi la fa l'aspetti

Sarò banale, ma quando ho saputo delle critiche agli indirizzi del papa da parte dei prof. della Sapienza, la prima cosa che mi è venuta in mente è stato il concetto di contrappasso. Chi la fa l'aspetti, dicono i proverbi.

Detto questo, ogni forma di censura è censurabile.

0 commenti:

Posta un commento

Lascia la tua verità