lunedì 15 settembre 2008

Chicago

Ho visto finalmente Chicago, premiato con l'Oscar al miglior film per il 2002 (che poi è quello che si consegna nel 2003).

Ecco, non è che sia un brutto film. Diciamo pure che è un film da 7, anche da 7,5.

Semplicemente ci tenevo a far notare che quell'anno lì la giuria si è dimenitcata di guardare Minority report e La 25esima ora, che non hanno preso neanche una nomination per sbaglio.

Si vede che avevano poco tempo.

3 commenti:

davide_tarasconi ha detto...

beh, direi che la storia degli Oscar é costellata da "sviste" simili: pochi hanno il coraggio di ammettere che, anche lì, é il solito "magna-magna".

Bugaz ha detto...

Che il magna magna governi il mondo dello showbiz non mi sembra neppure da metter in discussione.

Di solito però quelli dell'Academy sono maestri nel fare i loro trusti con grande stile.

Felipegonzales ha detto...

Chicago non l'ho visto e credo non mi sia perso quel granche'. Gli altri 2 film che hai nominato sono belli, intensi e innovativi. L'oscar non ci stava male li'.

Posta un commento

Lascia la tua verità