sabato 4 ottobre 2008

Vrrrooooommm!

Stamattina ho preso la patente per guidare la moto.
Si chiama patente A3, per la precisione. In gergo patente per moto superiori.

L'esaminatore era Rizziello, il più fetente di tutta la motorizzazione. Un meridionale che va in giro con la camicia aperta sul petto anche a dicembre. Che come auto ha una Subaru ribassata con i cerchi dorati. Che fuma un pacchetto in mezza giornata. Che sfotte chiunque, di continuo. E, soprattutto, che agli esami sega più di un falegname. Uno molto simpatico agli esaminandi, insomma.

Talmente gustoso che, si racconta, una sera a Sassuolo, all'uscita da una pizzeria, abbia trovato la sua auto in fiamme. Ricordino di qualche camionista a cui non ha passato il camion alla revisione, o questo almeno vuole la leggenda urbana.

Mister Simpatia mi aveva già bocciato all'esame per la patente auto. E aveva ragione lui, all'epoca.

Oggi se fossi stato al suo posto mi sarei bocciato, forse. Lui invece mi ha promosso.

2-0 per lui, si potrebbe dire. Mai stato così felice di perdere.


3 commenti:

Davide Tarasconi ha detto...

storicamente Rizziello é quello più odiato causa i suoi modi da fenomeno, non quello che sega di più e soprattutto non senza motivo.

La Sorgente credo vinca, stando ad aneddoti vari, come quella che ne sega di più e senza motivo.

Io ho avuto Marzaroli come esaminatore, probabilmente il più "buono" di tutti: avevo solo una settimana di guide alle spalle e probabilmente qualsiasi altro esaminatore mi avrebbe segato.

Comunque gli esaminatori della motorizzazione sono degli esseri mitologici, vista la quantità di leggende metropolitane che circolano su di loro: praticamente indimenticabile quella secondo cui la Sorgente non avrebbe avuto la patente...

joshuavox ha detto...

Questa la racconto tutte le volte che si parla di esaminatori.
Presi la patente in giugno, con tale Fiorello. Molto gentile, almeno con me, ricordo che mi aveva messo a mio agio. Presa la patente al primo colpo, sfatavo in giro il mito degli esaminatori stronzi, e auguravo a tutti di trovarsi il "mitico Fiorello".
Poi dopo un mese è morto :|

Bugaz ha detto...

La Sorgente (che è colei che mi ha dato la patente), purtroppo per la società, la patente ce l'ha.

Che bella razza però gli esaminatori...mi sembra di essere ripiombato nei miei diciottanni a fare certi discorsi.

Posta un commento

Lascia la tua verità