domenica 21 dicembre 2008

Mi sono giocato la possibilità di un last minute alle Maldive o a Cuba fino al 2015

Il 26 dicembre parto per Israele. Destinazione Tel Aviv, poi Gerusalemme, poi Petra eccetera eccetera eccetera.

Non so se sia vero, ma mi hanno raccontato che una volta che le autorità israeliane avranno timbrato il mio passaporto, questo documento non potrà più essere usato per andare nei Paesi che non riconoscono lo stato di Israele o che non mantengono rapporti diplomatici con esso.

Cioè "solamente": Afghanistan, Algeria, Arabia Saudita, Bahrain, Bangladesh, Bhutan, Brunei, Ciad, Corea del Nord, Cuba, Emirati Arabi Uniti, Gibuti, Guinea, Indonesia, Iran, Iraq, Isole Comore, Kuwait, Libano, Libia, Malaysia, Maldive, Mali, Niger, Oman, Pakistan, Qatar, Siria, Somalia, Sudan, Taiwan, Yemen.
(via Wikipedia)

0 commenti:

Posta un commento

Lascia la tua verità