domenica 7 dicembre 2008

Riabilitazioni acustiche

Nemmeno due mesi fa avevo scritto che l'acustica del Calamita (locale di musica live vicino a Reggio Emilia) era deprecabile.

Scusate, errore mio.

Venerdì ci sono tornato, per ascoltare i Marta sui Tubi e ho assistito ad un concerto per me sorprendente, che mi ha lasciato in uno stato di estasi per qualche ora. L'acustica, in questo caso, è stata perfetta, come tutto il resto. Veramente difficile immaginarsi qualcosa di meglio da questa serata.

Quindi, evidentemente, per quanto riguarda i suoni, il locale non c'entra e c'entra molto di più l'abilità dei fonici e di chi sta sul palco.

Se qualcuno poi vuole assaporare qualcosa del concerto dei Marta sui Tubi, per fortuna c'è anche qualche blogger serio che documenta come si deve certe belle serate.


3 commenti:

Davide Tarasconi ha detto...

Sul blogger serio, insomma, grazie della stima ma si sta un pò esagerando. ;-)

Piuttosto, son contento che tu e altre persone che non avevano mai sentito i Marta Sui Tubi siano rimaste favorevolmente colpite, io li sponsorizzo da più di tre anni...

(e t'avevo detto anche che l'acustica del Calamita non era malaccio - non per questo mi merito l'appellativo "serio" :-D )

Bugaz ha detto...

Volevo scrivere 'un blogger più serio di me', ma i miei consulenti di immagine mi hanno spiegato che sarebbe stato come auto-screditarsi all'occhio del lettore.

Così almeno si capisce che siamo di due categorie differenti e non devo soffrire il peso di un'insostenibile confronto.

Davide Tarasconi ha detto...

I tuoi consulenti ti hanno ben consigliato...

:-D

Posta un commento

Lascia la tua verità