sabato 9 gennaio 2010

"Strano che l'Unità non avesse detto niente"

Della serie che la realtà a volte supera la fantasia.

L'imponente circolo Gramsci, avamposto del PCI a Reggio Emilia dal 1947 e sede storica dell'Arci cittadina, cantato anche dagli Offlaga Disco Pax in Cinnamon, ha chiuso e i suoi locali sono stati riconvertiti in una grande filiale bancaria.

A parziale giustifcazione, almeno trattasi di banca di credito cooperativo.

Rettifica (11/01/2010): mi hanno detto che ho scritto una stupidaggine (e fosse il male solo di una...). Mi hanno informato che il circolo Gramsci non ha chiuso e occupa l'ultimo piano dello stabile. Lì pure si trova la segreteria dell'Arci.

Insomma, il circolo mandato in soffitta dalla banca. Ancor più inglorioso, forse.

0 commenti:

Posta un commento

Lascia la tua verità